« Torna indietro

Grafiche

Kerosene e benzina: approcci diversi

Un chiarore diffuso proviene da una lampada, attorno a cui ruota tutta la scena; I’atmosfera è raccolta, protettiva. A fine Ottocento e nei primi decenni di questo secolo, così si faceva pubblicità al kerosene e ai lumi che lo utilizzavano. La lampada a petrolio si presentava come un efficiente strumento al servizio della famiglia.

Ben più decisi e dirompenti erano i messaggi della sua diretta antagonista in ascesa, la lampadina. Ma quando, dall’inizio del Novecento, le stesse compagnie petrolifere iniziarono a spingere anche le vendite della benzina, il messaggio fu ovviamente ben diverso, ben lontano dall’intimità della casa e dai valori della tradizione.

Se il pubblico degli automobilisti identificava l’auto con la modernità e, specie in Europa, con la distinzione, dovevano essere questi i punti di forza nella pubblicità sulla benzina; un discorso parallelo valeva anche per i lubrificanti.